RUOTA PANORAMICA

La ruota panoramica è una struttura circolare metallica a cui è inserito un numero variabile di cabine. Tale opera, mossa da una forza meccanica, girando permette alle persone all’interno delle vetture di salire in altezza, compiendo uno o più giri completi, a seconda delle dimensioni della struttura. Nelle ruote giganti fisse una corsa consiste in genere in un unico giro, della durata di diversi minuti, mentre le molto più piccole ruote mobili dei luna park viaggianti offrono ai clienti spesso 5 o 6 giri consecutivi. Le vetture non sono ancorate alla ruota per mezzo di connessioni rigide, bensì tramite perni che permettono loro di rimanere sempre in posizione orizzontale durante tutto il giro, evitandone il capovolgimento.

Le vetture possono avere dimensioni e forma estremamente varie. Il tipo più diffuso consiste in una sorta di cabina, coperta da una tettoia e aperta sui quattro lati, ma esistono anche vetture a pianta circolare, che possono ruotare sul proprio asse in modo da permettere agli occupanti di ammirare ancora meglio il panorama, nonché vetture scoperte, più tipiche delle ruote di dimensioni minori, o al contrario totalmente chiuse e vetrate, come nella maggior parte delle ruote giganti fisse.

La più alta ruota panoramica è attualmente la High rRoller Observation Wheel, completata in marzo del 2013, che raggiunge i 167,5 metri. È destinata però a perdere presto questo primato, in quanto sono in costruzione tre ruote più alte: una di 208 metri a Pechino, una di 175 metri a Berlino e una di 185 metri a Dubai.

Storia
La Ferris wheel di Chicago, costruita nel 1893
Ruota panoramica in Place de la Concorde a Parigi
Ruota panoramica in Santa Monica

La prima ruota panoramica venne realizzata a Chicago nel 1893 grazie al progetto dell’ingegnere statunitense George Ferris, da cui il nome “Ferris wheel” usato per indicare tale struttura nei paesi di lingua inglese. Fu costruita in occasione della Columbian Exposition che si tenne in quell’anno a Chicago.[2] Era alta 80 metri ed era dotata di 36 cabine, ciascuna con 60 posti (di cui 40 a sedere), per cui poteva trasportare ben 2160 persone. Nel 1904 venne smontata e poi ricostruita a St. Louis per l’esposizione universale di tale città. Fu demolita nel 1906.

Nel 1905 venne eretta a Londra la Great Wheel, una ruota panoramica alta 94 metri costruita sul modello della Ferris wheel di Chicago. Progettata da due ingegneri australiani, Adam Gaddelin e Gareth Watson, rimase in funzione fino al termine del 1906, trasportando in totale 2,5 milioni di persone; fu demolita nel 1907.

Già nel 1896 era stata costruita a Vienna la Riesenrad, una ruota panoramica alta 65 metri tuttora esistente e in funzione. Era stata progettata dall’ingegnere inglese Walter Basset al fine di offrire un panorama sulla capitale austroungarica.

In occasione dell’esposizione universale del 1900 di Parigi fu edificata la Grande Roue, una ruota panoramica alta 100 metri dotata di 40 cabine. Rimase in funzione fino al 1937, anno in cui venne demolita.

In seguito furono edificate moltissime strutture di questo tipo, prevalentemente in parchi di divertimento o luna-parks. La sola ditta degli ingegneri australiani Gaddelin e Watson, che costruirono la Grande Roue di Parigi, ne realizzò oltre 200.

>>>> DOWNLOAD <<<<

TAGS: #ruotapanoramica #photography #ferriswheel #panoramic #ig #sky #salerno #abruzzo #italia #genova #travel #panoramica #photo #panoramico #panoramicview #igersitalia #italy #vistapanoramica #puglia #love #picoftheday #panoramicviews #voopanoramico #panoramicphoto #panoramicas #panoramicroof #panoramicallyspeaking #panoramiccamera #panoramicplanet

Spread the love

Next Post

Previous Post

Lascia un tuo commento!

© 2019 DailyPictures.it

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: